James Bond è seduto al bancone di un bar impegnato a regolare il suo orologio….

 Seguici su Facebook
1100

Clic, clac, bip, bip… Ad un tratto si avvicina una signora avvenente che lo riconosce e tenta di attaccare bottone…

-“Scusi, ma lei non è il famoso James Bond?”

-“Esatto pupa!” – le risponde distrattamente continuando a maneggiare il suo orologio… clic, clac, bip…

-“E suppongo che l’orologio che maneggiate sia uno dei vostri strumenti infernali super-avanzati?!”

-“Esatto anche questo pupa!” – e continua a regolare il suo orologio… clic, clac, bip…

-“E a che serve se non sono indiscreta?”

-“Mi informa in tempo reale di quello che avviene intorno a me…” – clic, clac, bip, bip…

-“E cosa succede intorno a lei in questo momento Sig. Bond?”

-“Vede ad esempio in questo momento mi segnala che lei non porta le mutande…” bip, bip, clic…

-“Hahahaha!!, buttate via il vostro orologio Sig. Bond, perché le ho le mutande…” – Esclama la signora, mostrandogli gli slip…

E James Bond risponde -“Proprio come pesavo… va’ avanti di un’ora…” clic, clic, bip…

<< PRECEDENTE SUCCESSIVA >>
Condividi
<< Precedente Successivo >>